Sapori delle langhe

SAPORI DELLE LANGHE

Nella storica sede del Comune di Asti, la famiglia Barbero gestisce da cinque generazioni la prestigiosa azienda produttrice dell’inconfondibile torrone friabile e del finissimo cioccolato. Il “Friabile Piemontese” viene realizzato ancor oggi seguendo l’antica ricetta che si tramanda ormai dal 1883 quando Melchiorre Barbero chiese la licenza per produrre “Torroni e Noesetti” e fondò l’azienda a Mombercelli d’Asti.

Il gusto inconfondibile e il profumo intenso di fiori di bosco, ottenuto grazie alle pregiate nocciole del Piemonte I.G.P. (51%) e il miele “Millefiori di qualità superiore coltivato in zona prealpina, hanno permesso all’azienda Barbero di conquistare innumerevoli riconoscimenti, tra cui in ultima data il marchio D.E.C.O. Denominazione Comunale di Origine.

Negli anni l’azienda è cresciuta ed ha allargato la sua produzione al “Gianduja”, prelibato cioccolato piemontese, ai grissini “Rubatà” ricoperti di cioccolato, alle tavolette di cioccolato torrone, al torrone “Gra Cru” e ad una nuova linea di prodotti semilavorati adatta in particolare alle gelaterie e alle pasticcerie che comprende Nocciole Piemonte I.G.P. tostate, granella di torrone, torrone rottamato e pasta di Nocciole Piemonte I.G.P. Davide Maddaleno e Gianni Barbero, che ad oggi guidano l’azienda, continuano con passione a produrre solo prodotti di alta qualità ed eccellenza dolciaria secondo l’antica lavorazione artigianale che prevede una lunga cottura in caldaie a vapore per circa 7 ore ed utilizzo di soli ingredienti freschi per donare la prelibata friabilità e  il gusto avvolgente del torrone. Ogni momento della lavorazione è condotto con estremo zelo ed attenzione: tutte le nocciole vengono selezionate a mano una per una e dopo la cottura il torrone viene tagliato all’interno di appositi stampi di legno di faggio. Il legno è un’isolante termico naturale che permette al prodotto di riposare per poi essere fatto raffreddare il giorno successivo su appositi tavoli di marmo ed essere così pronto per il confezionamento.

La Torroneria Barbero è anche un museo: all’interno dello storico edificio industriale in stile Liberty è possibile visitare la “Collezione Barbero” dove sono esposte le storiche macchine di lavorazione, i documenti originali e le foto di un tempo che testimoniano l’evoluzione di una tradizione della produzione dolciaria che dura da altre cento anni. 

 

www.barberodavide.it

24-07-2014